Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Risanamento

Flex Liner GKS

Risanamento con diametri 50–300 mm

Risanamento di canalizzazioni in ambito immobiliare, privato o pubblico

Crescita di radici, fessurazioni, giunti non stagni, sfaldamenti e allacciamenti difettosi: i danni da invecchiamento e usura alle canalizzazioni sono molteplici. I maggiori problemi sono provocati dalla perdita di acque di scarico (fuoriuscita) o dalla penetrazione di acqua freatica (infiltrazione).

Canalizzazioni: orizzontali, colonne di scarico, pluviali, con il sistema Flex Liner GKS, risaniamo ogni tubazione senza eseguire nessun tipo di scavo.

A questo scopo inseriamo nella canalizzazione un tubo flessibile in feltro agugliato (liner flessibile) impregnato di resina epossidica e lo incolliamo con la pressione dell'aria, ottenendo, per così dire, un «tubo nel tubo». Riusciamo così a risanare una canalizzazione non stagna in un giorno.

I vostri vantaggi

  • tempo di risanamento breve
  • risanamento accurato ed efficace senza scavo o apertura di pareti e pavimenti
  • nessun rumore di lavorazione e nessuna emissione di polvere
  • minore disturbo agli abitanti e alle attività commerciali correnti
  • dispendio di materiale minimo
  • mantenimento del valore dell’immobile

 

 

SP Liner GKS e GFK Liner GKS

Risanamento con diametri
150–1000 mm

Risanamento in area pubblica

Un’alternativa sicura ed economica al rifacimento di condotte con scavo è il risanamento senza scavo con liner flessibili. Specialmente in zone molto popolate, e con molto traffico, con tubazioni difficilmente accessibili e in aree pubbliche, il risanamento senza scavo è l’alternativa ottimale.

 

SP Liner GKS

Si tratta di un liner flessibile a base di feltro agugliato che viene imbevuto con resina epossidica e indurito con vapore. Grazie alla tecnica di inversione e di indurimento, questi liner flessibili sono adatti per il risanamento di condutture con curve, con forti dislivelli e per danni complessi che richiedono elevata flessibilità.

 

GFK Liner GKS

Si tratta di liner flessibili in fibra di vetro preconfezionati di Saertex. La produzione è industriale ma specifica per il progetto. Possiamo quindi controllare e documentare ogni fase del processo, garantendo un elevato modulo di elasticità.

 

I vostri vantaggi

  • tempo di risanamento veloce
  • durata superiore a 50 anni
  • riduzione delle emissioni di CO2
  • minori ostacoli al traffico
  • soluzioni adatte per condutture impegnative
  • soluzioni adatte anche per condutture con più archi e forti dislivelli
  • risanamento attraverso pozzetti già esistenti

Robot per canalizzazioni

Riparazioni con diametri a partire da 150 mm

Risanamento di tratti di condotte con canalizzazioni non accessibili

Grazie all’impiego di diversi utensili per fresare, levigare, forare, iniettare, spatolare, sigillare, siamo in grado di eliminare o riparare le vostre canalizzazioni. Accumuli di detriti, radici cresciute e altri ostacoli non rappresentano un problema per noi. Con i nostri robot per canalizzazioni, gestiamo anche danni complessi in modo mirato e completo. Interveniamo sui punti danneggiati sotto costante controllo televisivo, ripristinando la canalizzazione.

Ripariamo manualmente anche le canalizzazioni con diametro a partire da 800 mm. I nostri collaboratori perfettamente formati lavorano con utensili speciali risanando tubazioni difettose a regola d’arte e in modo duraturo.

 

 

Risanamento di pozzetti

Risanamento di pozzetti

Nella nostra vasta offerta rientra anche il risanamento a regola d’arte dei pozzetti. Specialmente i pozzetti delle canalizzazioni, sono fortemente soggetti a danni per la continua azione dell’acqua di scarico acida o alcalina. Soprattutto i pozzetti con una data di costruzione vecchia risultano molto spesso non più a tenuta stagna.

La legge federale sulla protezione delle acque (LPAc) prescrive che i pozzetti (impianti di evacuazione e di depurazione delle acque di scarico) siano realizzati, gestiti e sottoposti a manutenzione a regola d’arte e quindi debbano essere a tenuta stagna. Secondo il tipo di impianto e di mezzo che vi scorre, scegliamo il procedimento corretto per il risanamento a regola d’arte duraturo e la chiusura a tenuta stagna con materiali minerali.

  • riparazione di pozzetti in funzione (nessun blocco momentaneo)
  • lavorazione breve, con poche emissioni
  • nessun punto di applicazione grazie al rivestimento privo di giunzioni
  • ottima resistenza contro gli agenti chimici
  • soluzione impermeabile all’acqua